Progettare un teatro

Arco di proscenio

L'arco di proscenio è la "cornice" che racchiude il palcoscenico. Sembra sia stato introdotto (anche se non come struttura fissa) per la prima volta a Siena attorno al 1560. Sembra che il primo teatro dotato di arco di proscenio fisso sia stato quello costruito da Buontalenti, nel 1586 nel Palazzo degli Uffizi a Firenze. Il più antico teatro tuttora esistente dotato di arco di proscenio è situato a Parma: e il Teatro Farnese.

Teatro Farnese

Teatro Farnese, Parma 

È possibile visitarlo in maniera gratuita o quasi e rappresenta l'avanguardia italiana di quei tempi per quanto concerne l'innovazione e lo studio delle pratiche sceniche. L'arco di proscenio diventò parte integrante del teatro dal diciassettesimo secolo in avanti.

L'arco di proscenio ha importanti funzioni, tra cui nascondere, assieme alle quinte, le macchine, le scenografie, gli attori prima dell'ingresso in scena.

Progettare teatri

Arco di proscenio

Sipario

Il sipario si colloca dietro all'arco di proscenio e può essere di diversi tipi: alla greca, all'italiana, alla tedesca ecc. In rete si trova amplia bibliografia relativa ai sipari, pertanto si rimanda ad una semplice ricerca google.

Torna a "Progettare un teatro"

Registrati e accedi ai contenuti riservati agli utenti registrati. ATTENZIONE: questa non è la procedura per associarsi.

Con questa registrazione accede a contenuti riservati agli utenti registrati, ma non si diventa soci di Teatro Studio.

Queste pagine sono costruite grazie al supporto di