La corretta pronuncia
Dizione a Darfo
Cantilena

Spesso riascoltarsi dopo avere registrato un audio fa venire la pelle d'oca. Questo perché le inflessioni, le cantilene, gli errori di articolazione e di co-articolazione sembrano concentrarsi tutti in quell'unica frase registrata. Eppure la registrazione rappresenta, né più, né meno, la maniera in cui gli altri percepiscono la nostra voce ed il nostro modo di parlare.

Per chi volesse provare ad eliminare, o almeno limitare la propria cantilena, la dizione è un'ottima palestra e, tutto sommato, richiede un impegno piuttosto limitato.

Dizione

Sembrerà inverosimile, ma in Italia ci sono due accenti diversi: l'accento grave e l'accento acuto. Chiunque digiti su una tastiera di pc la parola "perchè" si accorgerà che, non appena premuta la barra spaziatrice, la parola diventa immediatamente "perché". Questo è dovuto al fatto che l'ultima e richiede una pronuncia chiusa. Quali sono, allora, le accentazioni corrette? La dizione tratta proprio di questo. Della corretta pronuncia delle parole della nostra meravigliosa lingua. 

Espressività

Riuscire a esprimere con la voce i colori, le sfumature, le intenzioni è importante almeno quanto il proprio aspetto fisico. L'impressione suscitata nel prossimo da un buon modo di parlare può essere molto utile nella vita di tutti i giorni, non solo per gli attori, i giornalisti, gli insegnanti e tutte quelle categorie che lavorano attraverso il linguaggio, ma anche per coloro che non hanno, nella voce, il proprio strumento di lavoro.

Locandina in pdf

{fastsocialshare}